“Chiederò al ministro dell’Ambiente di intervenire per dare risposta alle legittime richieste dei tanti cittadini che chiedono da troppo tempo di conoscere la verità”. Così si è espressa la deputata Camilla Sgambato che questa mattina ha partecipato alla assemblea pubblica, presente anche la consigliera regionale Lucia Esposito, ospitata nella sala del consiglio comunale per discutere dell’emergenza ambientale che giovedì porterà in piazza i cittadini di Gricignano e dei comuni limitrofi per protestare contro i miasmi nauseabondi che si avvertono nel triangolo Gricignano-Carinaro-Teverola. La parlamentare si è detta disponibile alla presentazione di una interrogazione che chieda al ministero di attivarsi per affrontare e risolvere la questione. “Al clima di sfiducia che una situazione del genere porta con sé mi sento di poter rispondere con l’assunzione di un impegno serio e concreto, un impegno  – ha sottolineato – che ritengo assolutamente doveroso per chi rappresenta le comunità e intende svolgere il proprio mandato facendosi carico dei problemi del territorio. E’ per questo – ha poi concluso Camilla Sgambato – che vi ribadisco la mia disponibilità a concordare con voi le azioni che riterremo più utili per la difesa dell’ambiente e del sacrosanto diritto alla salute”.

 

0 Commenti

Puoi essere tu il primo a lasciare un commento.

Lascia un Commento

 




 

*